Il ritorno della falegnameria medievale a Varzi

Anche quest'anno abbiamo partecipato, con la ricostruzione della bottega di marangoni, alla VI edizione della Festa Medievale di Varzi.

Visione d'insieme della ricostruzione della bottega.

Nonostante le previsioni meteo decisamente sfavorevoli (per fortuna in parte errate) il pubblico non è mancato e si è dimostrato anche quest'anno molto interessato all'esposizione di attrezzi ed alle spiegazioni relative all'evoluzione delle tecniche di lavoro.

L'ingresso dello spazio messo a nostra disposizione.

Da parte nostra abbiamo particolarmente gradito la calorosa accoglienza degli organizzatori e dei colleghi ricostruttori tutti, che ci hanno fatto sentire ospiti graditi...

Insomma s'è riso e scherzato coniugando le attività didattiche a momenti di relax ed ironia.

Ne siamo usciti veramente rigenerati ,,, non è forse questo lo spirito ed il senso di un'autentica Festa?

Ecco alcuni scatti delle dimostrazoni didattiche svolte nei due giorni!

Sbozzatura di una supeficie con una dolaora italiana.
Spigolatura e rifinitura dei bordi di una replica di cassa del XIII secolo.







Piallatura dei bordi di una cassa.

L'uso di una ricostruzione di scure da lato del XIV secolo utilizzata per sbozzare superfici.
Tornitura con tornio ad archetto.
Tornitura ad archetto con l'utilizzo di quattro arti.

Ti potrebbe Interessare anche

0 commenti